TOGLIERSI IL CASCO PER PREVENIRE IL RISCHIO

Standard

E’ successo ieri presso il Lungomare Canepa a Genova, dove lavoratori appartenenti all’ILVA e ad altre fabbriche genovesi si sono dati appuntamento per una manifestazione.

Fatti tragici di polizia a Genova ce ne sono già stati e ieri la tensione era alta: su un fronte lavoratori arrabbiati e determinati, sull’altro poliziotti con caschi e maschere, i loro DPI in queste situazioni.

Dopo due ore di atmosfera esplosiva che aspettava un innesco, Maria Teresa Canessa, vicequestore posizionato in prima fila con i colleghi, si toglie il casco, si avvicina ad un operaio e scambia due parole con lui, che coglie il gesto simbolico e le stringe la mano.

I manifestanti hanno ottenuto un tavolo di trattativa con il Governo, i poliziotti sono potuti rientrare a casa senza un graffio.

Maria Teresa si è tolta il casco a protezione della sua incolumità per scongiurare un rischio maggiore: senza saperlo ha applicato l’art.76 del Decreto 81.

Di fronte al suo gesto, cara vicequestora, anch’io mi tolgo il cappello. Chapeau!

 

1

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s